Ti trovi in: INAIL / Ricerca / Prodotti / Applicativi software / DPI_demo
Prodotti software - download gratuito
Azioni

Il software DPI_demo

DPI_demo è un software dimostrativo sviluppato da DIPIA ex-ISPESL.

E' una demo per illustrare l'ontologia Onto-DPI, una descrizione formale degli oggetti trattati nell'Allegato VIII del Testo Unico e delle loro relazioni.
Per approfondimenti consultare la pubblicazione "Gestire la sicurezza negli stabilimenti industriali", disponibile nel catalogo Pubblicazioni.

Avviso importante

La demo DPI_demo è di proprietà intellettuale dell'INAIL e viene rilasciata gratuitamente al solo scopo di ricerca e sperimentazione.

L'INAIL non si assume alcuna responsabilità per danni derivanti da eventuali errori o anomalie di DPI_demo, nonché dall'uso improprio di DPI_demo.

Il software non potrà essere utilizzato in nome e per conto dell’INAIL e l’utilizzatore sarà a tutti gli effetti l’unico responsabile dei risultati ottenuti con DPI_demo. A nessun titolo DPI_demo potrà essere ceduto a terzi.

L'INAIL, sui risultati ottenuti con DPI_demo forniti a terzi, non potrà essere considerato in nessun modo responsabile o garante dei risultati stessi.

DPI_demo potrà essere utilizzato ai fini di esercitazioni didattiche citandone la fonte. Le informazioni contenute nel manuale d'uso e nei messaggi di "help" sono puramente indicative e non rappresentano in alcun modo posizioni ufficiali dell'INAIL.

L'utente che scarica il software accetta esplicitamente tutte quante le condizioni sopra indicate.

Note operative

DPI_demo (Personal Protective Equipment demo)

Per lanciare la demo:
PPEchoice.jar
(ATTENZIONE: l'avvio della demo può richiedere parecchi minuti)

La pagina che si apre è suddivisa in sette pannelli da cui scegliere i rischi o i criteri:

  • Rischi occupazionali (Occupational risks to be covered), pannello giallo scuro;
  • Rischi dovuti all'ambiente in cui si opera (Environmental risks), pannello arancione;
  • Requisiti di ambiente (Environmental Requirements), pannello viola
  • Rischi introdotti dai DPI e criteri per la selezione (Risks arising from Equipment & Criteria for Selection), pannello azzurro;
  • Parametri dei DPI (Parameter's PPE), pannello azzurro;
  • Selezione dei pericoli (hazard selection), pannello giallo chiaro e selezione della parte del corpo (omino stilizzato)
  • Liste DPI (PPE's)

Alcuni comandi attivi per gestire i contenuti delle liste:

  • OK, conferma le selezioni effettuate
  • Reset, annulla il contenuto

Alcuni flag per indicare se si deve tener conto dei rischi (o criteri) elencati oppure no
Icone per attivare la gestione dei parametri.
Comandi per la selezione dei rischi in un parco industriale:

  • Seleziona un IMPIANTO (Select PLANT...), per indicare l'impianto in cui si deve lavorare e conoscere i rischi (rischi dovuti all'ambiente)
  • Seleziona un'attività (Select ACTIVITY...), per indicare l'attività che si deve svolgere e individuare i rischi (rischi derivanti dall'attività che si deve svolgere)
  • Aggiorna (Update) la lista dei rischi da considerare dopo le selezioni precedenti

Comandi per la selezione dei singoli rischi organizzati secondo la tassonomia
Il flusso logico è quello di:

  • individuare i rischi da cui ci si deve proteggere;
  • eventuali rischi d'ambiente
  • selezionare le parti del corpo da proteggere
  • indicare eventuali criteri necessari alla scelta dei dpi
  • scegliere un tipo di dpi (icona) per consultare i parametri associati e confrontare i dpi elencati.
ESEMPIO 1.

Ottenere un elenco di dpi in base alla selezione diretta dei rischi.

  • Nel pannello Occupational Risks (for Inspections) seleziona i rischi dovuti allo scivolamento (Phisical\Mechanical\Slipping)
  • scegliere Pericolo_di_scivolamento, OK.
  • selezionare parte del corpo piede (foot) la lista è composta di tre tipi di calzature
  • selezionare icona piedi
  • scegliere parametro accessory: all
  • deselezionare parte del corpo piede (foot)
  • scegliere Pericolo_di_scivolamento_suOli. OK. Procedere come in precedenza, la lista risultante è diversa.
ESEMPIO 2.

Ottenere un elenco di dpi per una attività di manutenzione tenendo conto di dover lavorare in impianti a rischio di incidente rilevante:

  • individuare l'impianto in cui se deve eseguire un intervento di manutenzione selezionare il comando Select Plant... Nel pannello scegliere un impianto es PE\Cracking, OK selezionare il comando Update per aggiornare l'elenco dei rischi di ambiente
  • indicare i rischi relativi all'attività che si deve svolgere selezionare il comando Select Activity... Nel pannello selezionare un'attività, es Manutenzione_serbatoi\Coibentazione, Ok selezionare il comando Update per aggiornare l'elenco dai rischi da cui proteggere
  • selezionare una parte del corpo (es EYE), per ottenere l'elenco dei dpi necessari deselezionarlo
  • attivare flag dei requisiti relativi all'ambiente in cui si opera (Environmental Req's) (riquadro arancione) selezionare una parte del corpo (ex EYE), per ottenere una lista aggiornata che tiene conto dei requisiti richiesti deselezionare il flag
  • selezionare l'icona occhi nel pannello rischi e criteri relativi ai Dpi (Risk arising from Equipment & Criteria for Selection) seleziona Traspirazione (Perspiration). seleziona Aumento_traspirazione_volto seleziona Uso_lenti_antiappannanti, OK seleziona flag: Criteri from PPE's risks seleziona parte del corpo (es EYE), per aggiornare l'elenco

Per chi fosse interessato ad arricchire il contenuto di altri dpi può utilizzare il file:

OntoDPI.owl

con un qualunque editore di ontologie. Quello utilizzato è Protégé (http://protege.stanford.edu/)

 ISPESL - Area Prodotti